Translate

ricerca una ricetta nel blog,digita una parola

venerdì 3 dicembre 2010

ravioli di carne con sfoglia all'uovo o senza uovo

RAVIOLI DI CARNE
con sfoglia all'uovo o senza uovo

 
ingredienti:

per la sfoglia all'uovo :
400 g. di farina
3 uova
2 cucchiai d'acqua

per la sfoglia senza uova:


500 g di semola di grano duro,
250 ml di acqua o un pochino in più
l'impasto non deve risultere troppo duro
un pizzico di sale

Per il ripieno:
140 g. di lonza di maiale o macinato di maile
140 g. di mortadella
140 g. di prosciutto crudo
1uovo
50 g. di mollica di pane fresca
100 ml. di latte
80 g. di parmigiano grattugiato
1 cucchiaio d'olio
Noce moscata q.b.
Sale fino q.b
tagliare la lonza a striscioline, rosolarla per circa tre minuti a fuoco medio
in una padella con l'olio e farla raffreddare.

Versare nel mixer la mortadella ed il prosciutto a pezzetti, la lonza,
l'uovo e frullare fino ad ottenere un composto non troppo fine;
aggiungere il parmigiano, la mollica di pane ammorbidita nel latte e strizzata,
una grattata di noce moscata ed il sale;
frullare nuovamente gli ingredienti per qualche istante, fino ad ottenere un composto omogeneo.
fare la pasta all'uovo poi
Disporre su una delle sfoglie delle pallottoline di ripieno
della grossezza di una noce,
ben allineate e alla distanza di un paio di dita una dall'altra.



Ricoprire con un altra sfoglia e, premendo con le dita intorno intorno ai monticelli di ripieno, fare in modo che le due sfoglie si attacchino perfettamente
(adoperando le sfoglie appena fatte, senza dar loro il tempo di asciugarsi, i ravioli si chiudono benissimo con la semplice pressione delle dita;
ma se la pasta e' troppo asciutta, occorre inumidire gli spazi tra una porzione d'impasto e l'altra passando con il pennello da cucina bagnato in acqua).

Con l'apposita rotella dentellata passare sui due lati più lunghi e poi dividere i ravioli in modo che risultino come tanti quadratini di tre dita di lato.
Cuocere i ravioli cinque minuti in abbondante acqua salata (nella quale sara' stato messo un cucchiaio d'olio per evitare che la pasta si attacchi), scolarli delicatamente e condirli a piacere.






in questa foto invece
ho usato
la tavoletta x ravioli





vengono più piccoli  e vanno bene anche per il brodo






Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

il nostro baby chef ha creato questo bigliettino...

UNA TORTA SPECIALE X UN MARITO SPECIALE.......ti amo...ieri,oggi,domani,sempre.

personalized greetings

Recent Visitors